Audace vs pavido

  Friedrich Nietzsche si pose, ben molto tempo prima di me, lo stesso mio quesito: perché gli esseri umani non accettano e non si gratificano davanti alla certezza che nessuno, in tutto il mondo, potrà mai essere clone assoluto di un altro, sia fisicamente che mentalmente? Nietzsche si rispose affermando che, l’essere umano, temendo le problematiche dell’essere se stesso, preferisca … Continua a leggere

O di qua, o di la

  Ne abbiamo parlato, nelle mie pagine, subito dopo l’esito referendario, altri lo hanno fatto (secondo me con meno ragione, si tratta di altro in sostanza), il risultato che appare come un successo, altro non può che essere se non una base di partenza. In tanti, in parte la teoria è sensata, hanno affermato che esiste una vasta capacità di … Continua a leggere

Nodo scorsoio

  I poteri forti quando devono organizzare una risposta a dei movimenti che si organizzano  nel tentativo di cambiare lo stato delle cose hanno due possibilità: lo scontro frontale o la strategia inventata da Quinto Fabio Massimo (http://it.wikipedia.org/wiki/Quinto_Fabio_Massimo_Verrucoso). Anziché affrontare una battaglia che può rivelarsi pesante tutto sommato è meglio concedere buna controllata libertà sindacale, politica, di sciopero, di parola…ciò … Continua a leggere

R.Meroni: I moderati

  In questo spazio, come sapete, alle volte intervengono altre persone oltre me; ritorna oggi l’amico Renato Meroni. Buona lettura, Giorgio. Tutti li cercano, tutti li vogliono, ma chi sono veramente i “moderati”?. Potrebbero essere tutti coloro che sono in possesso di una buona cultura, che appartengono alla classe media con un buon reddito e una sobrietà che caratterizza il … Continua a leggere

Commodification

  Dogmi precisi, usanze sacre, virtù, amore, opinione, scienza, conoscenza e chi più ne vuole più ne aggiunga, hanno subito la violenza commerciale; proseguiamo in un certo senso il percorso iniziato con “Abbiamo una compagna di vita, la pubblicità”. L’era della mercificazione totale si è compiuta, tutto è divenuto alienabile, di conseguenza  tutto è stato alienato. Persone famose, per prestigio … Continua a leggere

Abbiamo una compagna di vita, la pubblicità…

  Abbiamo una compagna di vita, ormai accettata, direi quasi con gioia, sicuramente una routine, presente ovunque, al cinema, in TV…persino su internet…persone che tempo fa mai avresti pensato la interpretassero ormai ne sono parti integranti…parlo della pubblicità. Se ci guardiamo attorno con attenzione la troviamo persino nelle scuole, sui vestiti che indossiamo, sui mezzi di locomozione…qualcuno ha calcolato che … Continua a leggere