Il vuoto a rendere ed i suoi nemici

Ne abbiamo già parlato in “Troppe scatole” ed in “Vuoto a rendere” ….torniamoci sopra ancora una volta che non fa di certo male utilizzando un post di Sandro Marano pubblicato su fare verde…date un occhio magari anche i due precedenti…buona lettura, Giorgio. Il vuoto a rendere e i suoi nemici. In una famosa commedia di Jonesco intitolata “Amedeo o come … Continua a leggere

…una poesia…

Oggi, per qualche giorno, stendiamo un velo pietoso sulla politica e quindi, tratta da un sito dialettale comasco, pubblico una poesia sull’amore, quello vero ed eterno…in dialetto comasco, o perlomeno canturino, oltre alla traduzione letterale che trovate, “parlass” stà a significare che due persone si frequentano per amore..buona lettura, Giorgio. Quèl Parlass…  ( Quel Parlarsi… ) di Luciana Galimberti  Beretta … Continua a leggere

Fabio Castellucci: Il circolo del Tennis

Condivido volentieri con voi un pensiero scritto da un amico conosciuto, in rete, Fabio Castellucci da Vicenza…a voi la libertà di condividere (come me) o di dissentire, buona lettura, Giorgio. “Vi iscrivereste ad un circolo di Tennis, nel quale sono soci 2-3 noti spacciatori o “cravattari” (a Roma si chiamano così quelli che prestano denaro a usura, o “a strozzo”), … Continua a leggere

Perchè (governando correttamente) non voto

Tenterò di giustificare i motivi del mio non voto, anzi di perché annullerò la scheda, alle prossime Elezioni Regionali (ma così è stato anche per l’ultima decina di consultazioni, Comunali canturine escluse per gli ovvi motivi). Dovessimo basarci sulla Costituzione il voto sarebbe un “dovere civico”, una balla valida forse nel  ‘48, oggi, nel momento in cui la stragrande maggioranza … Continua a leggere

R. Meroni: Senso civico

Spazio ancora una volta all’amico Renato ed alle sue considerazioni sulla situazione politica, buona lettura. Faccio mie le parole del Cardinale Bagnasco quando invita tutti noi a rinnovare la politica nel rispetto della legalità, come pure quando dice di porre tra gli impegni irrinunciabili dei cattolici l’attenzione alla res-pubblica, quale obbligo morale e civile di ciascuno di noi per contribuire … Continua a leggere

E. Benetazzo: Stella stellina

Un testo molto interessante scritto da Eugenio Benetazzo (http://www.eugeniobenetazzo.com ); unica cosa che non condivido ( ma solo per una questione morale, economicamente non è uno sbaglio visto il giro d’affari) è la tassazione sulla prostituzione, tutto il resto serva ad  aprire le menti. Buona lettura, Giorgio. Ve la ricordate ? Stella, stellina, la notte è piccolina, tutti gli animaletti … Continua a leggere

Dialogo immaginario fra un Elettore Ideale e un Politico Reale

In questi giorni mi sta capitando di inciampare spesso in articoli molto vicini al mio pensiero; questo è uno dei tanti, lo pubblico integralmente malgrado il linguaggio piuttosto crudo, ma essenziale in casi come questo…leggetelo fino in fondo e meditate, soprattutto sulle soluzioni…buona lettura, Giorgio. Elettore Ideale: Allora siamo d’accordo. Io e gli altri ti votiamo se tu indici un … Continua a leggere

J. Fo: Il modo di pensare che ha generato i problemi non puo’ risolverli!

Non conosco, sinceramente, Jacopo FO…immagino stia sulla linea dei genitori, genitori, malgrado abbiano lati sicuramente positivi, per i quali non ho mai avuto feeling. Ma quello che mi interessa (ma lascio tutto intero il post originale) sono alcuni dati snocciolati ed alcuni vezzi tutti nazionali che fanno veramente pensare….comunque è vero, i primi passi di una nuova rivoluzione sul WEB … Continua a leggere

Obiezione di coscienza per le Elezioni Regionali

Tratto dal blog della Coalizione Civica Lavori in Corso di Cantù   Di seguito leggerete la lettera con cui Claudio Bizzozero (Segretario Politico di LiC) ha comunicato all’Ufficio Elettorale di Cantù (e col tramite di detto ufficio al Presidente della Corte d’Appello di Milano) la sua indisponibilità a svolgere le funzioni di Presidente di Seggio per le prossime elezioni regionali. … Continua a leggere

Un referendum per il default

Navigando su internet, spesso e volentieri si “inciampa” in testi interessanti a volte causa di serie riflessioni, a volte all’apparenza bizzarri, ma che invece…quello che presento quest’oggi, proveniente dal  blog di Uriel , rientra probabilmente nella seconda categoria, a volte dalle provocazioni nascono cose importanti. Buona riflessione, Giorgio. Le ridicole vicende greche hanno fatto distogliere l’attenzione su quanto accaduto in … Continua a leggere