Credito a termine

In questi giorni di festività, improvvisamente, nei centri commerciali è riapparsa la gente, si sono riaffollate le casse, si è venduto…ma la crisi? Se c’era quattro giorni prima, poteva non esserci quattro giorni dopo? E allora questi soldi? Non ditemi he arrivano dalle tredicesime, da dove sono apparsi? Qualcuno sicuramente avrà messo via un gruzzoletto apposito, ma gli altri? Temo … Continua a leggere

Internet: la rivoluzione del giornalismo partecipativo

Da: http://www.gennarocarotenuto.it/11989-la-rivoluzione-epocale-del-giornalismo-partecipativo/ La comunicazione di massa è spacciata. È smascherata, il re è nudo. Questo sostiene il filosofo Mario Perniola nella sua appassionata requisitoria Contro la comunicazione. Il sistema comunicativo dei media non è più in grado di tener fede alla sua missione originaria: comunicare, informare, accrescere la conoscenza comune. Asserviti come sono alle élites del potere economico e politico, … Continua a leggere

S.Francisco e gli inceneritori ita(g)liani

Un amico, conosciuto su facebook, Fabio Castellucci, ha inviato (lo ringrazio, troppo buono) a me e a diversi organi di informazione quanto segue. Io consiglio a tutti di meditare in merito, leggete e seguite i link, Giorgio. Vignali.pdf Signore e Signori, Il Comune di SAN FRANCISCO (California – USA – 810’000 abitanti, ma con una vasta area metropolitana – circa … Continua a leggere

Di nuovo contro la “Giornata dell’orgoglio pedofilo”

Vi segnalo un’iniziativa, nata su facebook, incentrata su un tema molto caldo e sempre attuale, su cui occorre sempre vigilare con attenzione; di seguito il link di un mio precedente post sul tema. TORNA LA GIORNATA DELL’ORGOGLIO PEDOFILO…URLIAMO NO A QUESTI MOSTRI. DIAMO VOCE AI BAMBINI. http://www.facebook.com/profile.php?v=app_2347471856&ref=name&id=1783435204#/n ote.php?note_id=220135322353 AMICI IL GIORNO 26 DICEMBRE I PEDOFILI DI TUTTO IL MONDO RINNOVERANNO … Continua a leggere

C’è poca aria di stelle

Ci prendiamo una certa distrazione dalla politica per qualche giorno, poi torniamo alla carica…nel frattempo pensiamo al SS.Natale, anche se sempre a mio modo, utilizzando un testo di Dino Buzzati…tanti auguri a tutti, Giorgio.   Ti ricordi? – chiese, nel paradiso degli animali, l’anima del somarello all’anima del bue quella notte, tanti anni fa, quando ci siamo trovati in una … Continua a leggere

A 20 anni dalla caduta del muro di Berlino (2)

Tratto da: http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=29421 “A 20 anni dalla caduta del Muro di Berlino”, incontro dibattito con Alain De Benoist di Francesco Bevilacqua – 11/12/2009 (seconda parte) Già da diversi anni siamo entrati quindi nel quarto nomos, che però è ancora indefinito: si tratterà forse di un mondo unipolare dominato dagli Stati Uniti e dai loro alleati? O prevarrà uno scenario multipolare … Continua a leggere

A 20 anni dalla caduta del Muro di Berlino

  Tratto da:   http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=29421  “A 20 anni dalla caduta del Muro di Berlino”, incontro dibattito con Alain De Benoist di Francesco Bevilacqua – 11/12/2009 Fonte: Terranauta Il 5 dicembre a Modena il filosofo Alain De Benoist è intervenuto a un incontro in occasione del quale si è parlato del Muro di Berlino, a 20 anni dalla sua caduta, analizzandone le … Continua a leggere

Il trattato di Lisbona (3)

Concludiamo la triologia dedicata al Trattato di Lisbona concludendo l’approfondimento di Paolo Barnard, buona lettura, Giorgio. Cittadini… di che? Siamo italiani, tedeschi, olandesi o spagnoli, ma col Trattato diventeremo “in aggiunta” cittadini del super Stato d’Europa (Art. 17b.1 TEC/TFU). Attenzione qui: finora, le regole della UE stabilivano che noi eravamo cittadini europei “come corredo” alla nostra cittadinanza nazionale. Il termine … Continua a leggere

12 Dicembre 1969

Strage di piazza Fontana Da Wikipedia, l’enciclopedia libera La strage di Piazza Fontana fu conseguenza di un grave attentato terroristico avvenuto il 12 dicembre 1969 nel centro di Milano, quando, alle 16:37, una bomba esplose nella sede della Banca Nazionale dell’Agricoltura in piazza Fontana, provocando la morte di diciassette persone ed il ferimento di altre ottantotto. Per la sua gravità … Continua a leggere

LA RESPUBLICA ROMANA, MUNICIPALE-FEDERATIVA E TRIBUNIZIA (6)

Concludiamo, con quest’ultima tranche, il post di approfondimento sul testo di Giovanni Lobrano, professore ordinario di Diritto romano presso la Facoltà di Giurisprudenza della Università degli studi di Sassari, buona lettura, Giorgio. In questi ultimi anni, la crisi della cd. ‘prima Repubblica’ ha prodotto novità ‘costituzionali’ importanti (la cui portata è stata, a mio giudizio, sottovalutata dai costituzionalisti) proprio e … Continua a leggere